Ambito territoriale di Bari

 

Azione sperimentale


Progetto: Ufficio Tempi e Spazi

Parole chiave: concertazione, partecipazione, comunicazione 
Stato: non avviata

L'azione sperimentale della Città di Bari è rivolta alla costituzione dell'Ufficio PTTS che ha il compito di svolgere il "Piano di comunicazione, sensibilizzazione e promozione" previsto nello Studio di Fattibilità pianificandolo di concerto con tutti gli stakeholder coinvolti : imprese, STPL, Enti, ASL, rappresentanze sindacali economiche e sociali, università, associazioni culturali, scuole; rappresentanti del terzo settore, cittadini, società di professionisti. 
 
Gli strumenti dedicati alla comunicazione e alla partecipazione prevedono la redazione di flyers, booklet, brochure e soprattutto l'impiego di dispositivi  web-based finalizzati all' e-government e all' e-participation. La sperimentazione prevede lo svolgimento di attività di informazione e comunicazione sociale legate ai principi del PTTS. La sperimentazione prevede il coinvolgimento attivo dei cittadini, la realizzazione di tavoli di co-progettazione, di seminari, di focus group e meeting (OST, Forum, Road Show ecc.). In generale l'azione sperimentale della Città di Bari prevede un apparato in grado di intervenire nelle politiche urbane temporali che darà efficacia e forza alla proposta generale e analitica del PTTS.
 

Studio di fattibilità per i Piani dei Tempi e degli Spazi

Progetto: Abitare I Tempi e Gli Spazi della città di Bari

 
Bari ha concentrato la sua attenzione su 4 linee di azione che rafforzano alcune politiche di contesto già oggetto di intervento da parte dell'ente comunale.
 

 1. MOBILITÀ SOSTENIBILE URBANA

Lo studio di fattibilità individua misure per razionalizzare i trasporti pubblici e privati e rimodulare il piano delle tariffe. Tra le misure individuate:
  • sperimentazione di bus on-demand per fasce speciali, campagne di comunicazione, sensibilizzazione e promozione all'uso del mezzo pubblico per gli spostamenti
  • Car-pooling e sharing per i dipendenti lavoratori nella città di Bari e attivazione di 20 automobili elettriche  
  • promozione all'uso della bici e dei piedi con la Rete ciclopedonale Biciplan con particolare attenzione alla mobilità scolastica

 2. CONCILIAZIONE VITA LAVORO

  • sperimentazione di 10 micronidi familiari 
  • coordinamento per lo start up di 10 nuove banche del tempo
  • programmazione trimestrale degli orari del commercio urbano e la promozione dei distretti urbani del commercio 
 3. ACCESSIBILITA' AI SERVIZI PUBBLICI
  • Istituzione della Giornata del cittadino per erogare i servizi al pubblico secondo un orario concordato e flessibile alle diverse esigenze 
  • Portale e-Gov, piattaforma multicanale per l'erogazione dei servizi e per la promozione della cittadinanza 
  • Costituzione dell'Ufficio dei Tempi e degli Spazi 
  • Formazione dei dipendenti comunali per lo sviluppo di competenze intersettoriali attraverso 4 moduli formativi (urbanistica trasporti welfare e cultura)
 4. QUALITA' URBANA
  • Urban Center, quale luogo di condivisione delle politiche urbane dove si organizzano mostre permanenti e interattive sul tema della città e dove si svolgono attività partecipative legate ai luoghi delle trasformazioni urbane
  • Greening Project, individuazione di 9 zone verdi da riqualificare grazie a percorsi partecipati con le scuole e con la cittadinanza
 

 

Visualizzazione Contenuto Web